Home La Banda Scuola Contatti FotoAlbum
Regolamento interno
per gli allievi della scuola di musica e per le loro famiglie

Il presente regolamento ha lo scopo di informare l'allievo ed i suoi familiari sulle modalità di comportamento alle quali egli stesso deve attenersi quale frequentatore della scuola. 

Tali norme non riguardano le questioni didattico-musicali poiché esse sono di competenza esclusiva del Direttore Artistico, del Coordinatore della scuola di Musica e degli Insegnanti della Scuola di Musica.


  1. L'iscrizione ai corsi è accettata dal personale addetto e deve essere effettuata entro i termini resi noti, anno per anno, dai responsabili della scuola di musica. La scuola di musica è collegata alla Banda Musicale Città di Seriate; l'obiettivo principale della scuola è di preparare gli allievi per il loro futuro ingresso nella Banda stessa attraverso l’insegnamento in corsi individuali e collettivi di gruppi di musica d’insieme. Gli allievi che non avessero tale intenzione, ma frequentassero la scuola per cultura personale saranno in ogni caso accettati, ma avranno una maggiorazione della retta mensile nella misura del 30%. La frequentazione ai corsi collettivi dovrà essere garantita altrimenti scatterà la maggiorazione nel mese successivo. La presenza mensile ai corsi collettivi dovrà essere di almeno 3 incontri.

  2. Le lezioni hanno inizio nel mese di settembre e terminano alla fine del mese di maggio.

  3. L'iscrizione annuale avviene, di norma, nel mese di maggio:
    prevede una cauzione iniziale (corrispondente alla retta  di un mese di frequenza) che verrà restituita SOLO al completamento del corso annuale. In caso di interruzione anticipata del corso la cauzione non verrà restituita;
    in caso di rinnovo dell’iscrizione per l’anno successivo, detta cauzione verrà trattenuta per il nuovo corso;
    in seguito l’allievo si impegnerà a versare la quota relativa al mese di frequenza entro il giorno 10 del mese stesso a partire dal mese di ottobre.

  4. Non sono ammesse sospensioni di pagamento delle rette per mancata frequenza: in altri termini, se l'allievo non frequenta durante un determinato mese, la retta dovrà in ogni caso essere versata.
    Le assenze dovranno essere comunque giustificate all'insegnante che le annoterà su apposito registro.

  5. Qualora per qualsiasi motivo l'allievo decidesse di ritirarsi dai corsi dovrà:
    avvisare la segreteria almeno un mese prima e contemporaneamente l'insegnante; qualora questo non avvenga, l’allievo sarà tenuto a versare la retta del mese successivo anche se non frequentato;
    restituire alla scuola l'eventuale materiale avuto in prestito, nelle condizioni in cui gli è stato consegnato. 

  6. L'acquisto degli strumenti musicali è a carico dell'allievo e così pure i metodi per lo studio dello strumento e del solfeggio.
    è facoltà della Scuola di musica poter assegnare agli allievi, per un periodo da concordare, in prova o in comodato d'uso, strumenti di proprietà della Banda Musicale per consentire all'allievo stesso la possibilità di scegliere lo strumento cui dedicarsi, prima di acquistare quello di proprietà personale.
    All'atto della consegna dello strumento i genitori dell'allievo, o l'allievo stesso se maggiorenne, dovranno firmare una dichiarazione di responsabilità per la buona manutenzione dello strumento ricevuto, assumendosi l'onere delle spese per eventuali riparazioni dovute a danni, anche accidentali, incuria, cattivo o improprio uso.
    Si richiederà inoltre una piccola cauzione che sarà restituita alla riconsegna dello strumento.

  7. Il calendario e gli orari delle lezioni sono decisi annualmente dal Consiglio Direttivo e dagli Insegnanti i quali, in tempo utile, informeranno gli allievi di eventuali variazioni.
    Alla fine dell'anno scolastico sarà organizzato un saggio musicale al quale gli allievi dovranno partecipare.
    La Scuola di Musica potrà organizzare anche saggi dimostrativi nelle scuole durante l'anno scolastico, al fine di pubblicizzare le attività della scuola bandistica e favorire il reclutamento di nuovi allievi.

  8. Durante l’anno scolastico la scuola di musica prevede lezioni di musica d’insieme, obbligatorie, ma gratuite, al fine di abituare l’allievo, a suonare con altri strumenti coralmente. Gli studenti impossibilitati a partecipare lo dovranno comunicare tempestivamente alla segreteria.

  9. Al termine dell'anno scolastico l'allievo riceverà un " attestato" in cui sarà espresso un giudizio sintetico dell'insegnante con eventuali suggerimenti, consigli o esercizi di studio da effettuarsi durante le vacanze estive.

  10. E' molto importante che durante le lezioni l'allievo mantenga un comportamento educato e disciplinato, rispettando gli insegnanti, i compagni di corso e le strutture.
    I genitori saranno avvisati sia nel caso in cui l'allievo non si attenesse a tali disposizioni, sia in caso di assenza prolungata (dopo tre assenze).

  11. E' facoltà del Direttivo, esaminato il parere degli insegnanti, allontanare o sospendere dai corsi l'allievo che, nonostante un primo avviso ai genitori, continuasse a mantenere un atteggiamento non consono a quanto specificato nel punto precedente.

  12. Agli studenti è consentito di provare e studiare nelle aule della scuola, purchè queste siano libere dall’attività didattica e nell’orario della struttura. Gli studenti dovranno fare richiesta in segreteria, comunicando altresì le ore di utilizzo ed impegnandosi a lasciare l’aula in perfetto ordine. L’allievo interessato potrà prenotare fino a un tetto massimo di 3 h mensili al fine di permettere l’utilizzo al più ampio numero di allievi.


  Seriate lì, 15/09/2015                                                     Il presidente

                                                                                         A. Mondoni


Home
La Banda
Scuola
Contatti
FotoAlbum
Storia
Logo
Statuto
nuova
  
Site Map