Silvia Pezzotta

Bergamasca e figlia d’arte, ha iniziato lo studio del pianoforte in tenerissima età con la madre, successivamente con il maestro Renato Belloli, continuando poi con il maestro Luigi Rossi.

A 15 anni ha iniziato la carriera concertistica in duo con la madre, la pianista Tina Ferraresi Pezzotta collaborando con musicisti e reti televisive in Italia e all’Estero.

Conseguito il diploma d’Istituto Magistrale, si è diplomata in pianoforte a 19 anni come privatista presso il Conservatorio a Mantova con il massimo dei voti e la menzione d’onore. A 18 anni ha inciso un disco con la casa discografica Angelicum di Milano: la registrazione è la prima assoluta mondiale di 4 sonate di Ignazio Pleyel, riscoperte e trascritte tramite la madre.

La pianista ha collaborato con l’orchestra Filarmonica di Breno, è stata insignita di varie targhe di merito e ha vinto premi ai Concorsi di Gioventù Musicale Italiana, ottenendo riconoscimenti e borse di studio.

Ha sostenuto corsi di perfezionamento come duo, solita, per due pianoforti e per l’accompagnamento di altri strumenti con vari insegnanti, tra cui la pianista italiana Maria Madini Moretti e il pianista russo Kostantin Bogino. Da qualche anno compone brani in stile neoclassico molto melodici e virtuosistici (una parte dei quali contenuti nel cd Piano Solo inciso nel 2014).

Ha iniziato il percorso come insegnante di pianoforte, storia della musica e teoria e solfeggio all’età di 18 anni preparando allievi più promettenti ad esami di Conservatorio.

Inoltre lavora come accompagnatrice di strumentisti e cantanti a concerti e diplomi.

Negli ultimi anni ha collaborato con l’Assistenza sociale di Seriate per l’inserimento nel percorso musicale di persone con disabilità, cammino che tutt’ora continua.

Ha particolarmente a cuore la diffusione della musica come coinvolgimento collettivo ed arricchimento personale anche nei giovani che scelgono di approcciarsi allo studio del pianoforte per hobby, organizzando laboratori teatro/musicali e spettacoli in ospedali, centri d’accoglienza, chiese e altro con repertori accattivanti eseguiti a due pianoforti.

Email: silviateresita.pezzotta@yahoo.it